Lo stato di produzione dei cespugli di rose

Lo stato di produzione dei cespugli di rose. Come già detto, La produzione vivaistica delle rose ha antiche e belle tradizioni nel nostro paese. Vivai di rose - questo è un ramo importante dell'orticoltura oggi. Questo reparto si è sviluppato in modo molto dinamico negli ultimi anni. È stato causato dalla domanda che aumenta di anno in anno, principalmente da spazi verdi pubblici comunali e produttori di fiori recisi, e dai ranghi sempre crescenti di amanti delle rose. È stato anche causato, in larga misura, dalle restrizioni alla produzione di frutti in vivaio nelle singole aziende agricole. Questi vivai hanno ridotto o addirittura eliminato la produzione di alberi da frutto e arbusti, intraprendere in misura sempre maggiore la produzione di cespugli di rose.

Attualmente, la domanda interna è coperta con un notevole eccesso, e le eccedenze sono state esportate all'estero per diversi anni. La produzione vivaistica di rose è un reparto altamente specializzato. Come si può vedere dall'esempio di molti vivai di rose europei, così come i nostri principali vivai - i migliori prodotti sono forniti da aziende agricole specializzate in questa produzione, stosując u siebie najbardziej postępowe metody uprawy i śledzące stale, aggiornato, progresso mondiale in questo campo della produzione orticola.

I requisiti di qualità per il materiale vivaistico finito sono attualmente molto elevati; il materiale consegnato al mercato deve essere conforme allo standard industriale applicabile. Se durante il periodo di scarsità di rose sul mercato, potrebbero essere tollerate alcune deviazioni da questa norma, è assolutamente fuori discussione nella situazione attuale. Se qualcuno ci conta, che raccoglierà gli occhi per germogliare da una giovane piantagione di un anno e un certo numero di fiori recisi fallirà sicuramente, perché oggi non si può parlare di usare gopulants per i fiori recisi, inoltre non può esserci un uso eccessivo degli occhielli; gli arbusti così devastati non possono essere immessi sul mercato in quanto non conformi ai requisiti della norma.

Come dimostrano i pareri dei nostri importatori e di tanti ospiti stranieri foreign, la nostra produzione vivaistica di rose rappresenta oggi un buon livello europeo, che assume un'espressione specifica, se pesa, che non disponiamo ancora di tale attrezzatura, tali strumenti e dispositivi, che si trova nei principali vivai europei.