Esigenze climatiche delle rose – Temperatura – Precipitazione

Esigenze climatiche delle rose.

Zona climatica. ho menzionato, che il genere rosa si trova principalmente nella zona temperata dell'emisfero settentrionale. Ecco perché, che i tanti tipi di rose, comunque in relazione al clima, l'umidità e il terreno variano molto, ma hanno tutti questo in comune, che non possono stare troppo in basso, né temperature troppo alte. La distribuzione delle singole specie spontanee nelle diverse condizioni climatiche è indicativa, che le specie più resistenti al gelo non superino l'isoterma di luglio di 10°C verso nord, i più termofili non superano l'isoterma di luglio di 30°C a sud. Tutta l'Europa si trova all'interno di queste isoterme, Nord Africa, quasi tutta l'Asia e gran parte del Nord America, copre quasi tutti gli Stati Uniti e il Canada meridionale southern.
Pertanto, la Polonia è in un clima favorevole alle rose, perché si trova nella fascia mediana delle aree coperte da queste isoterme. Non ci sono ostacoli sulla via del clima.

Temperatura. Proviamo a fare chiarezza sui requisiti delle rose, e queste specie, razze e varietà, importanti per la coltivazione nelle nostre condizioni. Dall'osservazione di queste rose segue, che si sviluppano meglio nelle zone entro le isoterme di luglio 25-30 °C, a więc w klimacie cieplejszym od naszego, Compreso:. nel. aree del Sud Europa. Ora abbiamo capito, perché facciamo meglio e cresciamo più abbondantemente in serra che in terra; perché si sentono così bene in un clima mediterraneo.
E come è la resistenza al gelo di queste specie?, razze e varietà, che ci interessa crescere? Alcune specie selvatiche possono resistere a temperature intorno ai - 25 ° C; e ibridi di tè, che sono tra i relativamente più sensibili intorno ai -10°C. Puoi vedere da esso, che le specie selvatiche di nostro interesse nelle nostre condizioni climatiche non richiederanno protezione per l'inverno; invece devi coprire le rose più comunemente coltivate, quindi ibridi di tè e bouquet.
Ci sono alcune differenze nella formazione delle condizioni climatiche nel nostro paese, che in relazione alle temperature più basse si può definire intorno ai 10°C. I voivodati occidentali e settentrionali hanno le condizioni più favorevoli (clima più caldo), peggio, invece, sono i voivodati orientali e meridionali con un clima più rigido. Queste differenze, ovviamente, deve essere preso in considerazione quando si fissano gli arbusti per l'inverno; la copertura in climi più rigidi deve essere corrispondentemente più spessa.

Precipitazione. La quantità di precipitazioni nella coltivazione delle rose nel terreno gioca un ruolo essenziale. Rattlef (dottor H. di Rathlef "La rosa e la sua cultura", Casa editrice Eugen Ulmer, Stoccarda, 1940) lui pensa, quello per il successo dello sviluppo dei cespugli di rose nel terreno, nelle condizioni dell'Europa centrale, potrzeba rocznie od 700 fare 800 mm di pioggia. Da questo sembrerebbe, che non ovunque nel nostro Paese trovano condizioni adeguate in tal senso. Tuttavia, osservazioni di grandi piantagioni di rose in regioni del nostro paese caratterizzate da minori precipitazioni (500—600 mm) essi indicano, quello e là, con agrotecnica adeguata, risultati perfetti possono essere ottenuti senza la necessità di annaffiature aggiuntive. Il confronto dei valori definiti da Rathlef con le nostre osservazioni, principalmente piantagioni di vivai, autorizza la dichiarazione, che le rose possono essere coltivate anche in zone con meno precipitazioni; segue da queste osservazioni, che le precipitazioni minime per il nostro paese dovrebbero essere di ca 500 mm. Tuttavia, deve essere aggiunto immediatamente, che nelle regioni con meno precipitazioni è necessaria una tecnologia agricola esemplare, compensando in una certa misura le carenze idriche.

Va anche menzionato, che i deficit di precipitazione possono essere ampiamente mitigati dalla vicinanza di corpi idrici più grandi, che aumentano significativamente l'umidità dell'aria. Pertanto, nelle regioni del nostro paese con scarse precipitazioni, la vicinanza di specchi d'acqua è molto vantaggiosa.