Donnola – Mustela nivalis

Donnola – Mustela nivalis

Le donnole appartengono a questo gruppo di martore, che una volta si credeva (e a volte si crede) per il parassita. è vero, quella donnola attacca spesso la piccola selvaggina da penna, come pernici e fagiani e piccoli mammiferi, come giovani conigli e lepri. Tuttavia, questi piccoli danni sono compensati dalla distruzione di un gran numero di roditori, come i topi, gopher e criceti. Le donnole sono perfettamente adatte a catturare questo tipo di preda. Grazie al suo torso sinuoso e alle gambe corte, riesce ad essere infilato in ogni tana del topo. Le sue piccole vittime non hanno possibilità di fuga, quando sono presi nelle fauci del conteggio 34 denti affilati. Il suo cibo consiste in 83% dai roditori, w 5% con uccelli, w 4% con rettili e rane e v 8% da insetti e uova e mammiferi di media taglia. La donnola è attiva di notte. In cerca di cibo, di cui ho bisogno 20 fare 40 g al giorno, sta restando 1,5 fare 2,5 km.

Donnola si adatta a qualsiasi tipo di ambiente, dalle pianure alle vette più alte. Si verifica in Europa (tranne l'Irlanda), in Asia e nel sud-ovest dell'Africa. Si deposita nei boschetti, siepi, nei boschetti ai margini di una foresta o di un campo, e anche in grandi giardini o cortili di fattorie.

Le donnole si muovono a balzi di 15-50 cm, lasciando una scia simile a quella delle altre faine. Le impronte delle zampe anteriori sono lunghe 1,5-2 cm, e le zampe posteriori sono leggermente più corte (4).

Donnola è 5-9 cm più corto di un ermellino. Il maschio è più grande della femmina di un terzo e sarebbe difficile distinguerlo dalla femmina dell'ermellino se non fosse per questo, che la punta della sua coda è nera tutto l'anno. Nella maggior parte delle aree, su cui si verifica, ci sono individui con il dorso castano-cannella e il ventre bianco, sia d'estate che d'inverno (1). La transizione tra i due colori non è così chiara come nell'ermellino, ma piuttosto fluido e tipo di pizzo. Le donnole che vivono al nord rendono la loro pelliccia perfettamente bianca in inverno (2), compresa la coda.

In primavera e in autunno, il loro abito di transizione è multicolore (3). In alcuni paesi le donnole vengono colpite o intrappolate. specie protette.