REALIZZAZIONE DI UN BALCONE, LOGGI, TERRAZZA

REALIZZAZIONE DI UN BALCONE, LOGGI, TERRAZZA.

balcone, loggia, terrazza ti permettono di allontanarti dall'appartamento chiuso, aprono un ampio spazio, ti permettono di osservare la strada, contatto con il verde, il Sole.

Lo svantaggio del balcone e della loggia, però, è l'ariosità che ne limita la piena fruibilità. I cambiamenti atmosferici sono particolarmente fastidiosi – vento, pioggia o troppo sole – che impediscono lo sviluppo di un balcone o di una loggia con mobili permanenti (anche se per una loggia ci sono alcune opzioni per organizzare elementi di arredo permanenti). Questi fastidi atmosferici non dovrebbero, tuttavia, inibire l'invenzione architettonica e di giardinaggio dei residenti nella sistemazione di questa parte dell'appartamento..

Un balcone verde e fiorito non è solo un piccolo giardino, ma anche un luogo di riposo. La sua forma, il colore e il design completano e arricchiscono le facciate spesso tristi degli edifici, enfatizzare l'aspetto estetico della strada. Ma quante volte i balconi - invece di annegare nel verde e nei fiori, arricchite da tende colorate e sostegni con vegetazione rampicante - sono ripostigli, magazzini inutili, cose rimosse dall'appartamento.

Rispetto al balcone, la loggia, che è come una varietà incassata di un balcone, dà la possibilità di disporre di un'area più ampia, e le pareti laterali non solo proteggono dal vento, ma creano condizioni migliori per coltivare piante e organizzare accoglienti angoli per sedersi. Sulle pareti laterali della loggia è possibile installare ganci per appendere fioriere, griglie in legno per piante rampicanti, installare l'illuminazione. Diversi contenitori disposti su più livelli vi permetteranno di coltivare anche prezzemolo ed erba cipollina.

Devi pensare alla sistemazione del balcone e della loggia in inverno, e al più tardi all'inizio della primavera – preparare tutta l'attrezzatura. Il nostro mercato non è in grado di soddisfare tutte le esigenze dei clienti, non solo in termini di mobili per appartamenti grandi e pesanti, ma anche i piccoli, complementare. Un sacco di sogni sullo sviluppo di piccole cose, come uno scaffale, console, una scatola di colori, supporto per vasi di fiori, crolli a causa del fallimento del mercato market. Il modo per uscire dai guai è il fai da te; lo slogan "Ludwik… al martello ”è l'unica possibilità per realizzare i tuoi sogni dreams, il più piccolo "giardino pensile di Babilonia".

Il primo passo per sistemare un balcone o una loggia dovrebbe essere pulire e dipingere la ringhiera. Tenendo presente l'estetica dell'intero edificio, la scelta del colore deve essere concordata con i vicini, mentre rinuncia a tutti i tipi di eterogeneità – strisce, punti e motivi "Picasso".

Dopo aver dipinto la ringhiera e pulito la lastra del balcone, colmando eventuali vuoti con l'uso di cemento, le scatole sono attaccate, griglie e supporti e posiziona i contenitori. Le tradizionali fioriere in legno vengono utilizzate su balconi e logge più grandi, latta o altri contenitori di plastica disponibili in commercio. Le scatole di metallo e di plastica dovrebbero invece essere evitate, perchè si scaldano facilmente dal sole, che asciuga rapidamente il terreno e influisce negativamente sulla vegetazione delle piante.

Le scatole di legno possono essere realizzate da un appassionato di fai da te; le più comuni sono le scatole con le dimensioni 100-120 cm di lunghezza, 25 cm di larghezza e 18-25 cm di profondità. Le scatole lunghe vengono utilizzate sui balconi più piccoli 75-100 cm, larghezza 20-25 cm, e la profondità 18-20 cm. Le tavole spesse di pino o abete rosso sono le più adatte per le scatole 2-2,5 cm. Nella parte inferiore delle scatole è necessario forare alcuni (2-4) fori di diametro 1 cm, che servono per drenare l'acqua in eccesso.

Le scatole possono essere fissate all'esterno della ringhiera su supporti saldati al suo telaio superiore o inferiore o posizionate sulla soletta del balcone all'interno della ringhiera. Se non ci sono alette saldate in modo permanente, possono essere utilizzate maniglie opportunamente sagomate da barra piatta, mettiti sulla ringhiera. Le strisce devono essere inchiodate sul fondo delle scatole poste sul tabellone per evitare che le scatole marciscano. Le superfici esterne dei palchi devono essere tinteggiate con pittura ad olio in un colore armonizzato con la facciata dell'edificio e il colore dei palchi dei balconi adiacenti. Il miglior effetto plastico si ottiene con scatole nel colore naturale del legno, disegnato con vernice incolore. Le pareti interne devono essere impregnate, preferibilmente bruciando con un bruciatore a benzina, o foderare le scatole con un foglio.